← Indietro

Langhe: vino e tartufi

Alla corte di Sua Maestà il Barolo, re dei vini delle Langhe

Langhe: vino e tartufi

Il viaggio nelle Langhe, terra generosa e rigogliosa, inizia ad Asti, città natale del cantautore Paolo Conte. È nota come città del Palio e del Vino, quest'ultimo presente sin dal Medioevo nella cultura e nella tradizione astigiana, tanto da diventare oggi uno dei principali poli produttivi del Piemonte. Sono infatti, ben 14 i vini astigiani riconosciuti come D.O.C. Il centro storico, di impianto medievale, è ricco di scorci suggestivi, enoteche, botteghe, edifici eleganti e monumenti di interesse come la cripta romanica di S. Anastasio.

Alba è la città del tartufo bianco per antonomasia: qui ogni anno si svolge una Fiera Internazionale che è diventata il più importante appuntamento al mondo del settore. Non solo un mercato dove si attuano scambi e compravendite, degustazioni a base di prodotti tipici e ricette con tartufi, ma anche occasioni culturali, eventi, manifestazioni e rievocazioni in costume che arricchiscono un paesaggio collinare fatto di vigneti, terrazzamenti e boschi dai colori cangianti.

Roddi è un piccolo centro di poco più di mille anime, dove si può percepire la serena e tranquilla semplicità di un tempo e gustare gli ottimi prodotti della gastronomia locale. Da visitare il Castello, esempio di fortificazione medievale al cui interno vengono spesso allestite mostre e collettive d'arte: un tempo appartenne a Gaio Francesco della Mirandola, nipote del celebre filosofo Pico della Mirandola.

La storia di Barolo, a sud di Alba, nel cuore delle Terre dei Savoia, è legata a quella del Casato dei Ferretti. In quello che un tempo era il castello di loro residenza, oggi hanno sede l'Enoteca Regionale del Barolo e il Museo Etnografico Enologico. Ospite d'eccezione del maniero cinquecentesco fu anche Silvio Pellico che vi lavorò come bibliotecario e segretario, e del quale è possibile visitare la stanza. D'estate il paese si anima di feste, sagre e manifestazioni con rievocazioni in costume medievale e degustazioni di prodotti: tra le eccellenze gastronomiche del Piemonte non bisogna dimenticare la nocciola, specialità tipica langarola, alla base dell'industria dolciaria locale, da abbinare a vini bianchi.

Novello è un paese arroccato su dolci pendii, che presenta ancora numerose testimonianze di epoca medievale, alcune delle quali trasformate in strutture ricettive, hotel e alberghi in grado di restituire un'atmosfera davvero suggestiva ed elegante. Spicca il castello che domina la rocca del paese, immerso nel verde, anticamente appartenente al Marchese di Monferrato: pur se ultimato nel XIX secolo, è sorto sui resti di un antico maniero del Duecento, e presenta elementi di architettura gotica opportunamente rivisitati. Ma è soprattutto uno dei centri cardine per la produzione del barolo e del nebbiolo, ma anche di barbera e dolcetto. Se il primo è particolarmente adatto agli arrosti, il dolcetto delle Langhe è un vino secco di uso quotidiano.

Il comune di Mango è dominato dall'antico castello dei Marchesi di Busca: siamo nella media Langa, terra che lo scrittore albese Beppe Fenoglio celebrò nel suo libro più famoso "Il partigiano Johnny", descrivendo questa terra contadina e le sue tradizioni. Anche Benevello, dalle colline assai suggestive, prima di arrivare ad Acqui Terme, ha ispirato lo scrittore piemontese per il romanzo "La Malora".

Acqui Terme,, non lontano dall'Appennino Ligure, è in una posizione strategica lungo la via Emilia. Le tracce di epoca romana sono già visibili con l'acquedotto romano, uno dei più significativi dell'Italia settentrionale, poco fuori il centro abitato. Acqui Terme è sinonimo di terme grazie alle sue numerosi sorgenti di acque dalle apprezzate proprietà terapeutiche. Il cuore della romana Aquae Statiellae è la fontana in Piazza della Bollente, dove sgorga acqua a elevate temperature, dove secondo un'antica leggenda venivano portati i neonati per essere immersi per un attimo, mettendo alla prova la loro forza.

Itinerari

Località principali

Hotel nelle vicinanze

0.00 Km

Castello di Oviglio

Oviglio

0.00 Km

Rotarius

Asti

0.00 Km

Relais San Maurizio

S. Stefano Belbo

0.00 Km

Borgo Ramezzana

Trino

0.00 Km

Casa Isabella

Vaglio Serra

0.00 Km

Cascina San Vito

Torino

A partire da € 165,00

0.00 Km

Locanda del Sant'Uffizio

Cioccaro di Penango

Altri link utili
Piemonte e Valle d'Aosta (tutti gli hotel)
Strevi Hotels
Alba Hotels
Asti Hotels
Acqui Terme Hotels
Cremolino Hotels